Informazioni

Guardia di Finanza

Il successo dell’E-learning della Guardia di Finanza: per il 2009 più di 21.000 finanzieri in formazione.

Un progetto per realizzare la formazione del personale interno, promuovendo l’aggiornamento continuo, il training  on the job e l’apprendimento collaborativo in ottica di crescita organizzativa.

II ventaglio delle materie ha abbracciato tutti i segmenti in cui si articola il servizio d’istituto: dall’attività operativa – a tutela delle entrate e delle uscite dei bilanci pubblici, a contrasto delle fenomenologie economico-finanziarie riconducibili alla criminalità organizzata - a quella amministrativa e di staff, dalla comunicazione al project management, per finire con la gestione del protocollo informatico che rappresenta uno dei primi obiettivi raggiunti nell’ambito del più ampio Piano di Innovazione Tecnologica (PIT), teso alla completa digitalizzazione dei processi di lavoro esistenti nella Guardia di Finanza.

Per raggiungere gli obiettivi del progetto “GDF e-learning” abbiamo realizzato un ambiente Moodle in grado di:

  • integrarsi con il server Active Directory del corpo per l’autenticazione e l’iscrizione degli utenti
  • rilasciare attestati personalizzati e certificazioni dei percorsi didattici svolti
  • fornire una solida preparazione ed un continuo aggiornamento professionale dei destinatari, attraverso la strutturazione di percorsi formativi multidisciplinari su Moodle e sulle tecniche e gli strumenti dell’Instructional desing
  • agevolare l’accesso alla conoscenza e all’informazione mediante la comunicazione strutturata sviluppata in ambiente
  • promuovere la condivisione di documentazione, materiali e risorse
  • sviluppare processi di co-costruzione del sapere e delle buone pratiche organizzative
  • offrire servizi di assistenza continua attraverso Ticket System per gli operatori tecnici e didattici
  • supportare i discenti grazie ad un corposo piano di formazione personalizzato, destinato ai tutor e coinvolti nella gestione e conduzione dei cosi
  • configurare e gestire istanze Moodle in grado di garantire l’affidabilità del servizio ad un ampia base di utenti attraverso un servizio di Amministrazione Moodle

Leggi l’articolo “Un anno di e-learning” sulla rivista “Il Finanziere”