microlearning

Il microlearning sta riscontrando grande successo nei percorsi formativi aziendali. I motivi sono subito visibili: non abbiamo più tempo, siamo sempre di corsa tra un appuntamento e l’altro, tra un autobus e l’altro, tra una scadenza e l’altra. Un apprendimento in pillole che richiede un breve lasso di tempo e fruibile mentre si è in metro per tornare dal lavoro ci permette di incastrare tra i nostri impegni anche la formazione.

Come rendere più efficace la formazione con il microlearning

Le nuove tecnologie dell’informazione mettono a disposizione dell’elearning una quantità di strumenti incredibile: blog, social media, video streaming, podcast e infografiche. L’apprendimento diventa veloce e concentrato: questi strumenti fruibili da smartphone permettono di accedere velocemente a una serie di contenuti in pillole, spesso parte di un programma di  formazione più ampio.

Qual è il punto di forza del microlearning? La formazione formale è importante ma sappiamo che ha un basso livello di retention e l’attenzione iniziale dei discenti svanisce molto velocemente rendendo la formazione inefficace e dispendiosa. Il microlearning per le sue caratteristiche è più coinvolgente e propone contenuti molto rapidi e specifici come per esempio un video illustrativo su Youtube, rapide slide su Slideshare o un’infografica.

Formazione just in time: nuova frontiera dell’elearning?

Quante volte vi è capitato di cimentarvi in cucina utilizzando una video ricetta da seguire passo dopo passo? La formazione just in time è proprio questo: un percorso di apprendimento che l’utente può attivare al momento e nel caso del bisogno. È una formazione impacchettata e messa disposizione, pronta per essere utilizzata. Un’applicazione illustre di questo tipo di formazione è quella messa in campo da Google University: Google gestisce un’università corporate per i propri dipendenti mettendo loro a disposizione contenuti formativi prima che ne abbiano effettivamente bisogno. Quando devono applicare una particolare procedura, vengono formati al momento: in questo modo l’azienda non fornisce ai dipendenti un manuale con tutte le informazioni con il rischio che la formazione aziendale risulti poco efficace e poco duratura ma eroga loro una formazione una pillola alla volta e on the job.