Formazione e Digital Disruption

 

Oggi l’e-learning si distingue come una delle industrie più in rapida crescita: dal 2000 è cresciuta con un tasso del 900%. Il mercato del Learning Management System è destinato a crescere da 5,22 miliardi di dollari del 2016 a 15,72 miliardi di dollari entro il 2021 secondo quanto riportato da una ricerca di Markets and Markets.

E-learning: una nuova generazione di contenuti

Personalizzabili, gamificati, fruibili in mobilità e interattivi: oggi i contenuti dell’e-learning stanno cambiando connotati. La formazione si sposta su un terreno diverso cercando di conciliare i percorsi di apprendimento con i nuovi stili di vita. I contenuti diventano agili, brevi, utilizzano linguaggi e formati tipici dei social network. Le interfacce adottano un design responsive e fruibile da tablet e smartphone. Chi si forma oggi è sempre in movimento e la didattica diventa Smart.

Digital Disruption e formazione

Il processo di digitalizzazione abbraccia ogni ambito della vita quotidiana e professionale. Oggi la formazione  è ancora in gran parte svolta in aula: su una media di 5 giornate di formazione annuali in azienda, circa 3 sono di tipo tradizionale. Le cose però stanno cambiando velocemente: una ricerca di Brandon Hall Group ha fatto emergere come il 48% delle aziende intervistate abbia iniziato a digitalizzare la formazione e l’apprendimento in azienda.

La formazione diventa su misura e cerca di rispondere alle esigenze particolari di ogni realtà aziendale. È immediata: le persone oggi studiano in qualsiasi luogo e momento e i percorsi formativi devono adeguarsi necessariamente a questo trend.

Il futuro dell’e-learning

L’e-learning si avvia a un processo di cambiamento molto importante aggiungendo alle sue peculiarità un elemento mancante: l’interazione. Le Virtual classroom, grazie a tecnologie di supporto innovative come Web conference, VoIP, Streaming video, permettono ai fruitori di partecipare in modo sincrono alle sessioni di formazione interagendo e collaborando in modo bidirezionale con insegnanti e compagni di corso. Ci si allontana un po’ dal concetto di e-learning inteso come formazione passiva a distanza per avvicinarsi al più pervasivo concetto di Digital learning inteso come momento di apprendimento che coinvolge ogni aspetto della vita quotidiana.