MediaTouch per il sociale: Italia Solidale e RomAltruista

Categoria: News

Come ogni anno MediaTouch rinnova il suo impegno per il sociale sostenendo due importanti progetti: Italia Solidale Onlus e RomAltruista.

Italia Solidale Onlus è un’associazione che porta sostegno a bambini e famiglie sofferenti nello spirito e nel corpo in tutto il mondo. MediaTouch sostiene questa importante iniziativa attraverso l’attivazione di dieci adozioni a distanza nei territori del Congo e dell’Uganda; villaggi poveri devastati da guerre tribali e malattie. L’adozione a distanza è un modo semplice di donare e ricevere, che mette in contatto “persone per le persone”, nella diversità delle culture. Adottare a distanza è dunque partecipare ad una vera globalizzazione della solidarietà, particolarmente necessaria al giorno d’oggi, che pensiamo debba essere responsabilità di tutti quelli che hanno modo di farlo.

Grazie ad oltre 20.000 “volontari donatori”, cui MediaTouch si è unita, sarà possibile sostenere un movimento naturale di sviluppo della vita; Italia Solidale infatti sostiene la cultura del posto, dove le famiglie vengono coinvolte in piccoli progetti generatori di reddito (allevamento, pesca, coltivazione di campi…). MediaTouch è davvero orgogliosa di far parte di questa grande realtà così impegnata in prima linea a portare vita e amore a chi ne ha più bisogno.

MediaTouch ha deciso inoltre di supportare la città dove è nata e cresciuta dando il suo contributo a RomAltruista, una Onlus nata nel 2011 con l’intento di rendere più facile e flessibile la partecipazione al volontariato nella città di Roma. Questa associazione è ormai diventata un ponte tra realtà del terzo settore e i cittadini, riuscendo così a creare un incontro tra domanda ed offerta di volontariato.

Sostenendo RomAltruista, MediaTouch contribuisce a rendere sempre più solida una realtà che tenta di migliorare la nostra vita e quella dei nostri concittadini meno fortunati; una associazione sempre più importante per Roma con oltre 17.000 volontari iscritti e più di 60 onlus che fruiscono gratuitamente dei volontari.

 

Menu